marketing pubblicità

Mobile marketing

12/06/2010

Mobile marketing +20% di investimenti nel 2009

L'Osservatorio Mobile Marketing & Service della School of Management del Politecnico di Milano, ha diffuso al convegno "Marketing ti presento il Mobile?" i dati relativi alle ricerche effettuate sul mobile marketing. Gli investimenti delle aziende italiane nel settore del mobile marketing nel 2009 sono cresciuti del 20%. Un dato in netta controtendenza rispetto agli investimenti pubblicitari sui media tradizionali che subiscono un ribasso del 20%.

Per Andrea Boaretto, corresponsabile della ricerca: “Il Mercato del Mobile Advertising è nato da pochissimi anni, e a oggi vale 32 milioni di euro. Pur essendo ancora di dimensioni ridotte presenta dinamiche interessanti anche perché il fenomeno è legato alla sempre maggior e diffusione di terminali di ultima generazione, come gli smartphone, l’iPhone e, da ieri, l’Ipad”. In un periodo di crisi economica globale in cui le aziende hanno ridotto gli investimenti pubblicitari tradizionali, il mobile marketing si è sviluppato rientrando tra i mezzi innovativi che permettono di avere un contatto diretto con il consumatore a costi davvero contenuti. Per pianificare una campagna di mobile marketing non viene richiesto un investimento elevato e questo permette di coinvolgere tutti i settori dal piccolo commerciante al grande brand. Il cellulare diventa quindi un nuovo strumento di marketing ideale per il contatto diretto (one to one) con il consumatore grazie alla riduzione dei costi e alla qualità del servizio offerto al cliente. Attualmente i settori che più utilizzano il mobile marketing sono Automotive, Editoria e Media, Giochi e Intrattenimento, Abbigliamento e Accessori.Per informazioni e preventivi contattare info@mesasol.net o consultare www.mesasol.net

Torna a comunicati stampa

 

Pannello SMS